Il progetto

Il progetto “Giganti in Formazione” ha l’obiettivo di supportare lo sviluppo turistico sostenibile dell’area del Gal Sinis, in coerenza con la la Programmazione Territoriale e con la strategia S3 – Smart Specialization Strategy della Regione Autonoma della Sardegna, in particolare per l’area di specializzazione “Turismo, cultura e ambiente”.

Il progetto prevede l’attivazione di percorsi formativi e di supporto alla creazione di impresa che veicolino assieme a competenze professionali e imprenditoriali, una visione dello sviluppo economico e turistico aderente alle politiche di sviluppo europee, nazionali e regionali.

L’approccio generale del progetto si basa su due concetti innovativi: creazione della filiera e sostenibilità.

Con approccio di filiera intendiamo la formazione all’interno dello stesso progetto di diversi livelli di operatori con funzioni differenti all’interno del processo produttivo, ma tra loro strettamente connesse.

L’obiettivo di tale approccio è:

  1. incidere sul settore su diversi fronti in modo tale da creare una massa critica che determini un reale cambiamento nel mercato;
  2. incentivare la collaborazione tra operatori con professionalità differenti al fine di creare dei percorsi di condivisione per lo sviluppo di filiere innovative e integrate.

L’altro concetto chiave del progetto è la sostenibilità, che deve essere promossa tra gli operatori turistici presenti e futuri quale cultura legata alla valorizzazione del territorio e delle sue potenzialità, nel rispetto della sostenibilità complessiva, in termini ambientali, economici e sociali.

Il progetto è finanziato dal POR Sardegna FSE 2014-2020 “Misure integrate tra sviluppo locale partecipativo e occupazione nell’ambito della Green & Blue economy – Linee di sviluppo progettuale 2 e3”.

Obiettivi specifici

Il progetto si pone i seguenti obiettivi specifici:

  • Aumento delle competenze professionali nel target di destinatari individuato, con particolare riguardo agli standard qualitativi di prodotto e di servizio;
  • Supportare attraverso interventi formativi specifici l’attuazione dei piani di intervento pubblico in essere;
  • Creazione di una massa critica di operatori, ed in particolar modo di imprenditori, formati nell’ottica dello sviluppo turistico sostenibile del territorio.

Attività previste

    1. Sensibilizzazione sulle tematiche progettuali, diffusione dei risultati e messa in rete delle attività produttive locali, attraverso l’organizzazione di seminari informativi, campagne di comunicazione e attività di placement tra imprese locali e neo imprese progettate/avviate dai beneficiari.
    2. Analisi dei fabbisogni formativi e professionali per rilevare le competenze professionali che le persone devono possedere per svolgere in modo adeguato i diversi ruoli lavorativi, al fine di programmare percorsi formative coerenti con tali esigenze. L’obiettivo è quello di rilevare il livello attuale e il livello atteso di competenze, finalizzato alla formulazione di efficaci strategie di formazione, nello specifico di questo progetto la messa a punto di opportune azioni di progettazione di percorsi formativi mirati.
    3. Attività formativa e di inserimento professionale, caratterizzata da 5 percorsi teorico/pratici:
      • Tecnico per il turismo esperienziale

      • Hotel management

      • Tecniche innovative per l’agricoltura sostenibile

      • Gestire le certificazioni in agricoltura

      • Creazione del Club di Prodotto

    4. Laboratori di informazione e sensibilizzazione, della durata di 25 ore, saranno realizzati per ciascuno dei percorsi formativi previsti in aggiunta alle ore previste.

 

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close